Un Rigido Bottino: Sardelle, Olive e Capperi

Adriana crede che l'Accusa nutre sospetti in merito al bottino che lei avrebbe ricavato dalle sue attività ritenute illecite, ma lei prova che il suo guadagno è "un rigido bottino" e lo rappresenta in un tipo di tapas che l'ha accompagnata per tutta la vita. Queste gustose sardelle sono una delizia in ogni momento. Aggiunge al suo bottino i grissini speziati che accompagnano spesso i suoi aperitivi, fragranti e pieni di sapore.

Ingredienti

300 gr di sardelle

100 gr di olive verdi, snocciolate

30 gr di capperi dissalati

Bastoncini speziati all'olio evo, di Adriana Peralta

Procedimento

Comprate sardelle molto fresche.  Lavatele bene e togliete la testa. Poi lasciatele asciugare almeno 8 ore in un canovaccio e poi posizionatele a strati in un barattolo ben coperte con il sale grosso. Mettete in frigo. Lasciate circa 1 mese togliendo ogni tanto l'acqua che si forma i primi tempi. Passato questo tempo, sciacquatele bene, togliete le interiora, sfilettatele e avvolgetele in un'oliva verde che prima avrete farcito con un cappero dissalato. Coprite d'olio il barattolo sterilizzato , chiudete bene, e mettete via. Consumate dopo qualche settimana

Consigli Utili

Le sardelle possono essere conservate per circa un anno

Consumatele accompagnandole da un bicchiere di vino bianco

Acquistate solo prodotto fresco

Una volta aperte, conservatele in frigo

Le sardelle sott'olio sono molto versatili: possono essere utilizzate per condire una pasta, per un aperitivo, per insaporire un panino, per fare un patè o per degustare da sole

 

In casa di Adriana si degustano con olive verdi , accompagnate da grissini speziati