Muto come un Pesce: Patè Sgombro

Quando gli investigatori chiedono a Marco Amaro in Intraprendente e Travestito di fornire qualche informazione in merito all'azienda Intreprida e Truccata lui rimane muto come un pesce. Avaro non parla ma dice tanto, come questo bocconcino saporito e delicato nonostante le povere origini.

Ingredienti

1 sgombro grande o 2 piccoli 

un pò di sale

un cucchiaino di salsa prezzemolo, aglio, olio sale limone

50 gr di formaggio spalmabile

un filo d'olio di pomodorini secchi

un pizzico di semini tostati o di granella di mandorla o pistacchio per decorare ed insaporire

Procedimento

Pulite bene lo sgombro; evisceratelo e mozzate la testa. Cuocetelo al vapore per circa 12 minuti Sfilettatelo e togliete ogni residuo di pelle o lisca. Schiacciate la polpa con una forchetta e mescolate bene con gli altri ingredienti fino a formare il patè. Aggiungete l'olio un pò alla volta per testare la consistenza. Assaggiate ed aggiustate di sale. Lasciate in frigo per almeno 2 ore. Al momento del servizio, spolverate con semini tostati o granella di mandorla/ pistacchio

Consigli Utili

Il patè si conserva in frigo per circa 2 settimane. Fate attenzione a che sia ben coperto d'olio.

Meglio se i pomodorini secchi sono fatti in casa

Utilizzate del pane bianco per accompagnare il patè ed abbrustolitelo un pò

In casa di Adriana si degusta accompagnato da un buon calice di vino bianco sopra morbide fette di pane bianco al sale.