Falsa Testimonianza: Uova Farcite con Salmone

Adriana era sconvolta. In "una rete d'inganni" tutto sembrava meno quello che era in realtà accaduto. E così, pensò anche lei che la "falsa testimonianza" è troppo facile. E arrivò la Pasqua e le uova divennero sode per resistere ai colpi del salmone, ma poi, vedendolo arreso alla maionese e al cappero si misero a disposizione con le olive per portare insieme un così ricco bottino

Ingredienti

2 uova sode (8 minuti per una cottura perfetta)

30 gr di ricotta

40 gr di maionese

8 capperi dissalati

6 olive

100 gr di salmone cotto al vapore

un pizzico di sale

Procedimento

Rassodate le uova e lasciatele raffreddare. Nel frattempo tagliate molto fine i capperi e le olive. Lasciate qualcuno per la decorazione. Prelevate il tuorlo e schiacciatelo con le olive ed i capperi a pezzetti e incorporatevi il salmone. Quando avrete mescolato tutto, aggiungete la maionese e la ricotta con un pizzico di sale. Schiacciate con la forchetta e mescolate molto bene fino ad ottenere una crema omogenea. Lasciate riposare in frigo un'ora e poi farcite le uova.

Consigli Utili

Se avete fretta e non avete salmone, potete utilizzare il tonno, in alternativa

Potete variare la quantità di ricotta e di maionese a piacimento. 

Fate voi la maionese con un uovo fresco, meglio se da cortile

Utilizzate capperi dissalati. Non sono umidi e apportano un maggiore sapore

Le uova si conservano in frigorifero 3 giorni, chiuse in un contenitore ermetico

 

A casa di Adriana si degustano con un bicchiere di vino rosso