Furto d'Identità: Tartine allo Zafferano con Branzino e Capperi

In Pensalva - "Un Paradiso Fiscale" Elena Bischeri si rilassa in piscina nell'hotel di lusso dov'è approdata dopo un lungo viaggio. Ad aiutarla, il "furto d'identità", gustose tartine allo zafferano farcite con branzino.  Mentre lo zafferano ballava nell’impasto della tartina, il branzino rosolato e bagnato chiedeva aiuto al cappero per non finire nei guai, ma costui aveva fatto un patto con le mandorle e il rosmarino per imprigionare tutto il sapore 

Ingredienti per le tartine allo zafferano

300 gr di farina

1 tazzina d' olio evo misto girasole

2 tazzine d'acqua tiepida

½ cubetto di lievito di birra

1 cucchiaino di zucchero

1 pizzico di sale

2 gr di zafferano + qualche filo per la decorazione

Per la farcia

2 filetti di branzino dorato in padella

70 gr di ceci cotti

30 gr di ricotta

4 mandorle

50 ml d'acqua dell'impasto, con lo zafferano

 1 cucchiaino di capperi

Procedimento

Mettete in una ciotola 1 tazzina d'olio. Separatamente, fate sciogliere il lievito in una tazzina d'acqua tiepida con lo zucchero 1 un'altra dove metterete a sciogliere lo zafferano. Attendete 10 minuti e incorporateli all'olio; aggiungeteci il sale. Aggiungete la farina un poco alla volta, mescolando con le mani finché l'impasto non sarà diventato liscio ed omogeneo. Coprite e lasciate riposare per 1 ora. Stendete l'impasto aiutandovi con il matterello. Fate una sfoglia non troppo sottile e bucatela con una forchetta. Tagliate l'impasto a cubotti e posizionateli in un apposito stampo per muffin piccoli, schiacciando leggermente per dare la forma di tartina. Infornate in forno preriscaldato a 200° per 15 minuti o finché la superficie non sarà ben cotta. Lasciate raffreddare su una grata o un poggia pentole forato in maniera da lasciare circolare l'aria. Farcite le tartine con la crema che avrete ricavato dopo avere mescolato con cura gli ingredienti, aiutandovi con il mixer. Decorate con qualche cappero e un pò di zafferano.

Consigli Utili

L'impasto non è a lunga lievitazione. Evitate lunghi tempi d'attesa La cottura dipende dal tipo di forno. Controllate che la tartina sia appena un pò "tostata": potrebbe bruciarsi facilmente

Lo zafferano in pistilli è di maggiore qualità rispetto a quello macinato. Basta poco per apportaare un gran sapore

Decorate con le mandorle o altri frutti secchi di Vs gradimento

Al posto del branzino potete usare la spigola

 

Furto d'identità si degusta a casa di Adriana con un bicchiere di buon bianco